GIOMMI, riqualificazione energetica e detrazioni al 65%
You are here: Home \ Promozioni \ GIOMMI, riqualificazione energetica e detrazioni al 65%
27 aprile 2016 - 17:07, by , in Promozioni, Nessun commento

Ricordate le agevolazioni fiscali sul risparmio energetico?

Introdotte con la Legge n. 296 del 27 dicembre 2006, offrivano la possibilità di detrarre dall’IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche) o dall’IRES (imposta sul reddito delle società) una percentuale delle spese sostenute per interventi edilizi realizzati allo scopo di migliorare l’efficienza energetica degli spazi in cui ci muoviamo, lavoriamo, viviamo.
Con la Legge di Stabilità 2016 (Legge n. 208 del 28 dicembre 2015) sono state prorogate fino al 31 dicembre 2016 sia la detrazione fiscale del 65% per gli interventi di efficientamento energetico e di adeguamento antisismico degli edifici, sia la detrazione del 50% per le ristrutturazioni edilizie (Agenzia delle Entrate).
Quindi, l’agevolazione consiste in una detrazione dalla denuncia dei redditi personale o aziendale, e viene concessa quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti, anche storici o protetti da normativa speciale.

GIOMMI è il tuo partner ideale per approfittare di queste agevolazioni!

Con un’ampia gamma di prodotti in grado di rientrare nei criteri per ottenere l’agevolazione fiscale, e una lunga esperienza in materia, unite ad una partnership collaudata con FIDITALIA che concede finanziamenti mirati e compatibili con le agevolazioni istituzionali, possiamo garantirti un lavoro chiavi in mano ad hoc per le tue esigenze di sostituzione di serramenti, di installazione di impianti solari o di riscaldamento, di controllo remoto con sistema domotico, di scelta di infissi ecologicamente sostenibili, per completare con intelligenza e stile i tuoi spazi.

Guarda alcune delle nostre realizzazioni:

La condizione per fruire dell’agevolazione è che siano rispettati i requisiti di trasmittanza termica U dei serramenti, espressa in W/m2K, in base un’apposita tabella ufficiale i cui valori sono stati definiti con il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico dell’11 marzo 2008, modificato dal decreto 26 gennaio 2010).

Il team specializzato che troverai in GIOMMI saprà seguire passo dopo passo tutta la tua procedura!

La detrazione è pari al 65% per le spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2016, ed è riconosciuta se le spese a carico del contribuente (ovvero non coperte da altri incentivi) sono sostenute per:

  • interventi di riqualificazione di edifici esistenti finalizzati alla riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento
  • interventi su edifici esistenti, o loro parti, o unità immobiliari, finalizzati al miglioramento termico o per delimitare l’involucro riscaldato dell’edificio rispetto all’esterno o verso locali non riscaldati: strutture opache verticali e orizzontali (coibentazioni, pannellature, facciate, coperture, pavimenti), infissi e serramenti (finestre, portefinestre, finestre da tetto, porte interne ed esterne, interamente o parzialmente vetrate od opache, portoni d’ingresso)
  • interventi di installazione di sistemi di produzione di energia alternativa quali pannelli solari, inclusi i sistemi per la produzione di acqua calda per usi domestici o industriali e per piscine, strutture sportive, case di ricovero e cura, istituti scolastici e università)
  • sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale.

Inoltre, la detrazione del 65% si applica anche ad altre spese – sempre sostenute fra il 6 giugno 2013 e il 31 dicembre 2016 – documentate e rimaste a carico del contribuente per:

  • interventi relativi a parti comuni di edifici condominiali o che interessino tutte le unità immobiliari di cui si compone il singolo condominio
  • l’acquisto e la posa in opera delle schermature solari (Decreto Legislativo 311/2006)
  • l’acquisto e la posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili.

Importante novità riguarda il fatto che la Legge di Stabilità 2016 prevede l’agevolazione anche per l’acquisto, l’installazione e la messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo da remoto dei seguenti interventi volti ad aumentare la consapevolezza dei consumi energetici da parte degli utenti e a garantire un funzionamento efficiente degli impianti:

  • sistemi domotici applicati ai serramenti e alle componenti completive (frangisole, persiane, scuri, tende interne ed esterne)
  • impianti di riscaldamento/produzione di acqua calda/climatizzazione delle unità abitative.

Attraverso canali multimediali come uno smartphone, un tablet o un computer, tali strumenti forniscono dati periodici per monitorare i consumi energetici, mostrano le condizioni di funzionamento correnti e la temperatura di regolazione degli impianti, e consentono da remoto l’apertura/chiusura, la messa in allarme, il blocco/sblocco degli infissi, e l’accensione, lo spegnimento e la programmazione settimanale degli impianti.

GIOMMI è partner ufficiale di marchi di prestigio e rinomanza internazionale per la progettazione e realizzazione di ogni tipo di intervento mirato alla riqualificazione energetica e all’efficientamento termico dei vostri spazi, il tutto con progetti su misura e realizzazioni chiavi in mano.
In base alla Legge Italiana, è possibile beneficiare di agevolazioni finanziarie, anche compatibili con la detrazione fiscale e il Piano Casa, grazie alle formule FIDITALIA, di cui GIOMMI è partner.

CHIEDICI INFORMAZIONI

Vieni a visitarci nel nostro showroom, o a proporre al nostro ufficio progettuale le tue idee, sapremo farti fare un viaggio nei tuoi sogni per farli diventare realtà.

Giommi
Autore del post
Via Molino Nuovo, 13/1 - Fossombrone (PU) - Italy Phone: +39 0721 716461 (5 lines) Fax: +39 0721 740110 E-mail: info@giommi.it

Lascia un commento